Il Dariosauro

Ce l’avete con qualcuno? Non sopportate più le cose così come vanno? Volete parlare a voce alta e farvi sentire? È venuto il momento di agire. Tirate su il telefono. O scrivete su Facebook, su Twitter, su WhatsApp. Torna Il Dariosauro. Tutti i lunedì sera, alle 23:00 su Etv.

Se avete coraggio, usatelo. Ma quello delle idee. Perché una cosa dev’essere chiara. Non tollero le stupidaggini. Ci metto un secondo a sbattervi la cornetta in  faccia. 

Una provocazione, la mia? Non credo. Vi sto soltanto mettendo di fronte a una scelta. O andate avanti così come sempre – monotoni, lamentosi, scontati – oppure cambiate registro. E diventate protagonisti. Ma usando la testa. E tirando fuori il meglio di voi stessi. 

Attenzione, però. Questa trasmissione non è il vostro pulpito. È il mio. Sono io che conduco le danze. E se non mi piace la musica, tasto stop. 

Le regole? Sono quelle del giornalismo. Fatti. Fatti. Ancora fatti. Ogni domanda è lecita. E le risposte imprevedibili. 

Come diceva il vecchio Humphrey Bogart? «È la stampa bellezza! E non ci puoi fare niente. Niente».

Il Dariosauro, i fatti e i commenti in diretta tutti i lunedì alle 23:00 su Etv. Conduce in studio Dario Campione. Tutti possono intervenire telefonando al numero 031.33.00.655 oppure scrivendo su Facebook e Twitter #dariosauro. I più temerari possono inviare file audio via Whatsapp al numero 335.70.84.396.

Il conduttore:

Dario Campione, giornalista professionista, lavora da vent’anni al Corriere di Como. Legge molto meno di quanto vorrebbe. E scrive. Per mestiere e per passione. Dal 2006 al 2012 ha condotto su Etv la prima serie de Il Dariosauro. Oggi, tra le altre cose, trova anche il tempo per insegnare giornalismo allo Ied. Ai suoi studenti ripete sempre una frase che ha letto da qualche parte: «Fate sempre molte domande e non accontentatevi mai delle risposte».