• Imposte e pubblicità, la stangata sui cartelloni stradali

    Ha fatto scalpore, ieri, la notizia della “stangata” sul Calcio Como, in materia di imposta sulla pubblicità: la società – fresca di un’esaltante promozione in B – deve pagare 60mila euro per la pubblicità sui tabelloni a bordo campo. Ica, la società incaricata dal Comune di Como di riscuotere questi crediti, ha...

  • Confartigianato attacca, il sindaco risponde: “Noi lottiamo come gli imprenditori”

    <Vorremmo poter finalmente plaudire alla conclusione di uno dei tanti nodi. Da questa amministrazione ci aspettiamo un colpo di reni, anche in zona Cesarini, che possa evitare un misero pareggio, nonostante la squadra abbia avuto cinque anni per giocare e vincere la partita decisiva per la città, invece di perdersi in una...

  • Le bordate degli artigiani sulla giunta Lucini

    Duro attacco di Confartigianato Como all’amministrazione Lucini che da tre anni governa la città capoluogo.  <Sappiamo della difficile eredità acquisita – ha detto il presidente Marco Galimberti nel corso della 69esima assemblea generale allo Sheraton Hotel Lake Como – tre anni però sono trascorsi e, pur apprezzando tutti gli sforzi, vorremmo poter finalmente plaudire alla...

  • Mercato del lavoro: la rivincita dei laureati

    <Di laureati ormai è pieno il mondo. E la laurea non è più garanzia di occupazione>. È un ritornello piuttosto comune, negli ultimi anni: se è vero che in alcuni settori un buon tecnico diplomato può trovare lavoro più facilmente di un laureato, e che alcuni corsi universitari sono fabbriche di disoccupati,...

  • Confcommercio si espande: nuova sede a Bulgarograsso

    È stata inaugurata ieri sera una nuova sede di Confcommercio, associazione che rappresenta i settori di commercio, turismo e servizi. Hanno tagliato il nastro il presidente di Confcommercio, Giansilvio Primavesi, il direttore Graziano Monetti e il sindaco di Bulgarograsso, Giampaolo Cusini. Il nuovo ufficio è a Bulgarograsso in via Romolo Guffanti 2,...

  • Serico: positivo il 2014, calo del fatturato a cavallo del 2015

    Il tessuto per l’abbigliamento femminile ha trascinato tutto il comparto serico comasco. L’accessorio generico ha tenuto, mentre la cravatta, ancora una volta, ha perso terreno. E’ la fotografia del serico comasco scattata dall’Osservatorio Distretto Tessile di Como, che ha monitorato performance e andamento nel 2014 delle 25 aziende più rappresentative del comparto....

  • Tessitura Santi: il sindacato scrive a Draghi e Visco

    La Uiltec, divisione della Uil che segue le aziende tessili, scrive una lettera a Mario Draghi e...

  • Comaschi “a rate”: debiti per auto, arredamenti e salute

    Un consumatore prudente, che si indebita per beni durevoli o strettamente necessari: è la fotografia dei comaschi secondo l’osservatorio UnipolSai che ha effettuato un’indagine sugli acquisti a rate. Ne risulta, innanzitutto, che il 50% dei comaschi prova <sicurezza, soddisfazione e serenità> nel momento in cui acquista a rate. Nello specifico, un consumatore...

  • Turisti nel 2014: record a Como, calo in provincia

    Il 2014 è stato un anno record per il turismo nella città di Como: è quanto emerge dai dati pubblicati dall’ufficio studi della Camera di Commercio.  Nel capoluogo lariano sono arrivati oltre 220mila turisti, con una crescita del 2,5% rispetto al 2013. Le notti trascorse dai vacanzieri negli alberghi della città sono...