• Tempo indeterminato e decontribuzone: 2mila richieste in provincia di Como

    Nella prima parte del 2015 le richieste erano mille. Ora, il numero è raddoppiato: duemila richieste di decontribuzione per l’assunzione a tempo indeterminato planate sulle scrivanie dell’Inps di Como. Il pacchetto di misure del Jobs Act sembra quindi incentivare la regolarizzazione delle posizioni lavorative o, in qualche caso, anche la creazione di...

  • Rimborsi pensioni, il direttore dell’Inps tranquillizza i comaschi

    <Il meccanismo della perequazione da sempre è automatico e sembrerebbe singolare che, solamente in questa occasione, diventasse una procedura da attivare con una domanda. Ancora pochi giorni e daremo tutte le informazioni necessarie ai patronati e ai cittadini tramite gli organi di stampa>. Filippo Pagano, direttore provinciale dell’Inps di Como, rassicura i...

  • Adeguamento pensioni: 40mila comaschi coinvolti

    Quarantamila comaschi potrebbero beneficiare di un aumento della pensione. Soldi che, secondo la Corte Costituzionale, vanno restituiti ai cittadini: più precisamente, ai pensionati che percepiscono un assegno lordo superiore a tre volte il minimo. Secondo un’elaborazione del patronato Inca Cgil, in provincia di Como, si contano circa 40mila pensioni superiori ai 1.500 euro...

  • La proposta Cisl: bonus per la classe media e tassa sulla ricchezza

    La Cisl dei Laghi ha presentato oggi il progetto di legge popolare “Per un fisco più equo e giusto”, sul quale chiederà una firma ai cittadini, nelle piazze comasche, per tutto il mese di maggio. Una proposta che prevede, tra le varie misure, un bonus da 1.000 euro annui per tutti i...

  • Produzione industriale comasca in calo

    Il 2015 è iniziato in sordina per l’industria comasca che, stando ai dati di variazione tendenziale diffusi oggi da Unioncamere Lombardia, ha cominciato l’anno con una produzione industriale a segno negativo, a differenza di altre province lombarde. Nei primi tre mesi del 2015, infatti, Como ha perso lo 0,6%: è il secondo...

  • Reddito imponibile: a Como +2,2% nel 2014

    Nel 2014 l’aumento del reddito dichiarato dai comaschi ha doppiato l’inflazione. Ed è il quarto valore più...

  • Tempo indeterminato, mille richieste di decontribuzione a Como

    A marzo il presidente dell’Inps, Tito Boeri, aveva annunciato 76mila richieste di decontribuzione per l’assunzione a tempo indeterminato nei primi venti giorni di febbraio. Ora, i numeri arrivano anche divisi provincia per provincia: il direttore dell’Inps di Como, Filippo Pagano, spiega come in riva al Lario siano arrivate mille richieste di decontribuzione.

  • Unindustria Como presenta il Punto Università Impresa

    È stato presentato stamattina, nella sede di Unindustria Como di via Raimondi, il Punto Università Impresa, iniziativa realizzata dall’associazione di industriali insieme con le due università cittadine, Insubria e Politecnico. Lo sportello, spigano da Unindustria, è un punto di contatto tra università e aziende: in particolare, le piccole e medie imprese, che...

  • Ripresa: sindacati e industriali invitano alla prudenza

    La notizia del fallimento della Olmetto Spa, storica azienda tessile di Maslianico, arriva in un momento in cui, molti indicatori economici, disegnano una curva di ripresa. Nel quarto trimestre del 2014 la produzione industriale comasca è aumentata dell’1,4%. La produzione dell’artigianato è tornata a crescere di un timido 0,8%, dopo una lunga...